Sicurezza Rbm
La Direzione di RBM S.r.l. si è prefissa di implementare e mantenere un Sistema di Gestione per la Qualità come strumento centrale delle proprie politiche di sviluppo, per soddisfare i requisiti, le esigenze ed in generale le aspettative delle parti interessate nell’attività aziendale. Le linee guida secondo cui esplica tale attività sono enunciate nel documento POLITICA DELLA QUALITA’.
Le diverse fasi delle lavorazioni svolte presso la R.B.M. sono monitorate e documentate secondo il Sistema di Controllo della Qualità, certificato ISO 9001, (Certificato RINA N. 23237/11/S. Le specifiche operazioni di saldatura eseguite presso la R.B.M., sono condotte in conformità alla norma ISO 3834, (Certificato: RINA. N.3834–226/11/S), e sono realizzate da saldatori qualificati secondo UNI EN ISO 9606–1: 2013. La R.B.M., nell’ambito delle costruzioni in acciaio, in ottemperanza al D.M. 14 gennaio 2008: “NTC 2008: Norme Tecniche per le Costruzioni ”, è riconosciuta come “Centro di Trasformazione” accreditato presso il Servizio Tecnico Centrale del Consiglio Superiore del Lavori Pubblici ( N. 1567/11 del 05/08/201).La R.B.M., inoltre, può vantare la certificazione EN 1090 – 1: 2011 (Certificato RINA N. 0474 – CPR – 1080) per il Controllo della produzione in fabbrica per l’esecuzione di strutture in acciaio fino alla classe EXC3a