Sicurezza RbmLe diverse fasi delle lavorazioni svolte presso la R.B.M. sono monitorate e documentate secondo il Sistema di Controllo della Qualità, certificato ISO 9001, (Certificato RINA N. 23237/11/S. Le specifiche operazioni di saldatura eseguite presso la R.B.M., sono condotte in conformità alla norma ISO 3834, (Certificato: RINA. N.3834–226/11/S), e sono realizzate da saldatori qualificati secondo UNI EN ISO 9606–1: 2013. La R.B.M., nell’ambito delle costruzioni in acciaio, in ottemperanza al D.M. 14 gennaio 2008: “NTC 2008: Norme Tecniche per le Costruzioni ”, è riconosciuta come “Centro di Trasformazione” accreditato presso il Servizio Tecnico Centrale del Consiglio Superiore del Lavori Pubblici ( N. 1567/11 del 05/08/201).La R.B.M., inoltre, può vantare la certificazione EN 1090 – 1: 2011 (Certificato RINA N. 0474 – CPR – 1080) per il Controllo della produzione in fabbrica per l’esecuzione di strutture in acciaio fino alla classe EXC3a